Decreto Romani: stralcio delle norme su Internet?

Autorità e normativeNormativa

Mentre si rafforza il fronte contrario al Decreto legge che porta il nome del viceministro Paolo Romani, si fa strada la richiesta dello stralcio delle norme su Internet. Il Decreto Romani visto dai media stranieri

Il Decreto Romani , nell’occhio del ciclone fin dal suo concepimento, è nel mirino di opposizione, AgCom , Unione europea, media (anche stranieri come il Time) e associazioni come Iab Italia .

Nelle ultime ore Udc e Idv hanno firmato un parere contrario con cui hanno chiesto di stralciare dal Decreto Romani le norme su Internet. Le incongruenze e carenze, denunciate non solo dall’opposizione, riguardano il delicato tema del ruolo dell’AgCom (che rischia di vedere trasformata l’Authority in un controverso sceriffo del Web ) e il tema della sicurezza dei minori online (l’esperto di diritto Guido Scorza ha ravvisato nel Click Sicuro per minori una forma di cyber-sorveglianza– o cyber-sitter via Sms– che assomiglia un po’ troppo alla Diga Verde dei filtri cinesi).

IAB, in audizione alla Commissione Lavori Pubblici del Senato (come rappresentante degli operatori del mercato al centro del DL in discussione) ha chiesto di promuovere lo sviluppo di un codice di autoregolamentazione per contrastare con efficacia i contenuti illegali in Rete, invece di favorire un giro di vite sul Web.

Anche dalle colonne dell’americano Time si scagliano strali contro il Decreto Romani, che sarebbe frutto di una classe dirigente “incapace di comprendere la rivoluzione di Internet”, imbalsamata dal Cultural Divide e paralizzata dalla paura per i nuovi mezzi di comunicazione e per l’accelerazione nella competizione ai media tradizionali. Il Decreto anti YouTube, secondo il Time e Cnet , andrebbe interpretato nella logica della causa ultra milionaria intentata da Mediaset contro il sito di video condivisione di Google.

Il Decreto Romani arriva alla Camera, ma il mondo ci guarda.

Leggi anche: L’Italia vista dai siti esteri: Internet all’italiana è un caso internazionale?

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore