Dell acquista Compellent per 960 milioni di dollari

AcquisizioniAziendeDataMarketingStorage
Michael Dell fra tagli, dividendi e acquisizioni: per entare nell'era Post-Pc

Confermata l’acquisizione dell’azienda di storage Compellent da parte di Dell. Un affare da 960 milioni di dollari

Dell conferma l’acquisizione nello storage: comprata Compellent per 960 milioni di dollari. Lo riporta Bloomberg. Il principale prodotto di Compellent è Compellent Storage Center SAN, una combinazione di hardware per lo storage dei dati e software di gestione dello storage. Il titolo di Compellent valeva a luglio 12.25 dollari a luglio, ma poi è cresciuto sulle ali della speculazione. La scorsa estate Hp aveva aperto il fronte di guerra con Dell per accaparrarsi 3Par, che fornisce software in ambito storage per la gestione di grandi quantità di dati. Dopo il braccio di ferro per 3Par, vinto da Hp, Dell torna allo shopping: acquista Boomi esperta di cloud computing.

Lo scorso luglio il Ceo Michael Dell ha spiegato di voler raddoppiare le dimensioni del proprio business enterprise a quota 30 miliardi di dollari entro il 2014. Con lo shopping del cloud di Boomi e dello storage di Compellent, Dell cerca di rifocalizzarsi nell’era post-Pc.

Compellent ha annunciato l’espansione della propria partnership con VMware rendendo disponibile l’offerta dei sistemi Storage Center Compellent integrati oggi con VMware vCenter Site Recovery Manager.

Dell compra Compellent
Dell compra Compellent
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore