Dell acquista il cloud di Boomi

AcquisizioniAziendeCloudCloud ManagementMarketing
Michael Dell fra tagli, dividendi e acquisizioni: per entare nell'era Post-Pc

Dell fa shopping nel cloud computing: compra Boomi

Dopo il braccio di ferro per 3Par, vinto da Hp, Dell torna allo shopping: acquista Boomi esperta di cloud computing. Nell’era Post-Pc (come l’ha definita Ray Ozzie) le nuvole di dati sono fondamentali: mentre il desktop perde rilevanza, anche Dell vuole ridurre la propria dipendenza dal mercato Pc (secondo Gartner le vendite degli smartphone sorpasseranno i Pc nel 2012). Il terzo vendor del mercato Pc vuole portare la distribuzione di software in rete. Boomi ha sede in Pennsylvania, ed è stata fondata nel 2000.

I programmi di Boomi aiuteranno le aziende a gestire ed integrare il cloud computing, che distribuisce software e dati immagazzinati via  Internet, con le proprie applicazioni e i database.

I termini finanziari dell’acquisizione non sono stati resi noti. Lo scorso luglio il Ceo Michael Dell ha spiegato di voler raddoppiare le dimensioni del proprio business enterprise a quota 30 miliardi di dollari entro il 2014.

Dell fa shopping nel cloud
Dell fa shopping nel cloud
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore