Dell contro il cartello LCD

Autorità e normativeAziendeMarketingMercati e FinanzaNormativa

Dell accusa cinque aziende di aver costituito un cartello Lcd. Contro i prezzi gonfiati degli Lcd si sono già mossi anche Nokia, At&t e il Doj Usa

Dell porta in tribunale cinque aziende: Sharp, Hitachi, Toshiba, Seiko Epson e HannStar. L’accusa di Dell è che le società abbiano costituito un cartello per concordare i prezzi degli schermi Lcd. Lo riporta il Wall Street Journal.

L’accusa non è nuova, anzi. Già Nokia aveva fatto causa a Samsung, LG Displays e altri produttori di Lcd (liquid crystal display), accusandoli di cospirare per gonfiare i prezzi dei display. La causa di Nokia segue un’analoga mossa da AT&T contro i produttori di Lcd.

Sia AT&T che Nokia citano un’indagine del Dipartimento di Giustizia Usa (Doj).

Dell contro "cartello Lcd"
Dell contro
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore