Dell, i nuovi Inspiron all-in-one pronti per la realtà virtuale

PCWorkspace

Dell propone due all-in-one Inspiron VR Ready e un desktop per il gaming, Inspiron Gaming Desktop. Con i modelli Inspiron 27 7000 AIO e Inspiron 24 5000 AIO streaming, multimedialità e realtà virtuale approdano in modo elegante negli ambienti casalinghi e in ufficio

Sono 17 trimestri consecutivi che Dell registra una crescita nel segmento PC, e il vendor simbolicamente festeggia con nuovi prodotti PC della famiglia Inspiron presentati a Computex 2017: si tratta di due nuovi modelli all-in-one (AIO) e un desktop pensato per i videogiocatori. Sono Inspiron 27 7000 AIO, Inspiron 24 5000 AIO e Inspiron Gaming Desktop.

Dell Inspiron 24 5000 AIO
Dell Inspiron 24 5000 AIO

Accomuna la proposta la predisposizione per la realtà virtuale. Per il Desktop, i tratti distintivi aggiuntivi sono l’illuminazione a LED Polar Blue, il sistema di raffreddamento avanzato e la ventilazione potenziata a supportare il raffreddamento delle Cpu ad alte prestazioni, per i due AIO fanno la differenza gli schermi immersivi Dell 4K Infinity Edge del modello Inspiron 27 7000, mentre Inspiron 24 5000 si presenta con il touchscreen e la tecnologia SmartByte per lo streaming di qualità, e sempre il pannello Infinity Edge.Le configurazioni Ready for VR possono sfruttare i visori VR di fascia alta come HTC Vive e Oculus Rift.

Gli All-In-One, si sa, sono facili da collocare in qualsiasi ambiente, facilmente trasportabili all’interno di uffici e locali, e generalmente con un design particolarmente curato si integrano meglio nel living. Dell senza venire meno ai precetti di questo form-factor ne potenzia le possibilità con le soluzioni VR ready e con i nuovi  sistemi Inspiron Gaming Desktop e gli AIO vuole promuovere l’adozione della tecnologia VR per cui ha soluzioni a livello data center fino al dettaglio e alla creazione dei contenuti. 

Inspiron Gaming Desktop
Inspiron Gaming Desktop

Il nuovo Inspiron Gaming Desktop sfrutta gli ultimi processori multicore AMD Ryzen con SenseMI funzionale all’ottimizzazione dinamica dei consumi energetici, della velocità di clock e del task routing per garantire, prestazioni, reattività e ottimizzazione relativa delle risorse. Possono essere alimentati con sistemi fino a 850 watt, per usare con disinvoltura due schede grafiche discrete VR Ready, fino a 32 Gbyte di DDR4 e sistemi di raffreddamento di livello adeguato (visibile l’interno della macchina), con il comparto audio Waves MaxxAudio Pro. Questi desktop sono dotati di interfaccia USB 3.1 Type-C e fino a sei porte USB 3.1 tradizionali. Ovviamente l’offerta prevede la possibilità di storage dual drive e SSD, con fino a cinque alloggiamenti per le espansioni successive. Il desktop arriva a metà luglio anche in Italia. 

Inspiron 27 7000 AIO vanta il display 4K Infinity Edge, un comparto multimediale di livello per rappresentare anche un ottimo sistema di intrattenimento, e a sua volta sfrutta AMD Ryzen con le schede grafiche AMD Polaris RX500 Series. Il login è possibile con Windows Hello One-Look, e il riconoscimento vocale avviene su Cortana tramite Far-Field Speech Recognition. Anche su questo modello compare l’interfaccia USB 3.1 Type-C e sono possibili diverse opzioni storage anche dual drive e ovviamente con SSD. L’all-in-one arriva però giusto per il back to school a fine agosto.

Inspiron 27 7000 AIO
Inspiron 27 7000 AIO

Il fratellino minore Inspiron 24 5000 AIO è stato tutto sviluppato per garantire prestazioni streaming video ed esperienze multimediali all’altezza, ma anche a un prezzo più equilibrato. Da qui l’adozione della tecnologia SmartByte di Rivet Networks – sviluppata come esclusiva in collaborazione con Dell – che aiuta a prevenire il buffering durante lo streaming di contenuti rilevando stream di rete critici e assegnando la giusta priorità ai contenuti video a scapito di altro traffico. Come dice il nome in questo caso il display su cui saranno visualizzati è un 24″ “solo” Full-HD (ma sempre Infinity Edge) con AMD 7th Gen e comparto grafico nutrito con AMD Polaris RX500. Equivalenti le altre specifiche riguardo interfacce e storage.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore