Dell Precision Workstation 330

Workspace

La workstation prodotta da Dell non offre solo performance di livello, ma si distingue per lottima modularità che permette una facile personalizzazione

Precision330 è il nome dato alla nuova linea di Workstation, prodotte da Dell e basate sul processore Intel Pentium 4. Queste workstation sono indicate soprattutto per i professionisti che operano nel campo della computer graphics, ma lampio grado di personalizzazione offerto permette di integrare diversi dispositivi senza dover ricorrere, successivamente, a componenti aggiuntive. Nel modello giunto in prova, era montato un processore Intel Pentium 4 con clock interno di 1400 MHz, ma sono già disponibili le Workstation di taglio superiore. Come consueto, al momento, anche in questo caso viene utilizzato sulla scheda madre prodotta da Dell stessa, il chipset i850 di Intel, con tecnologia NetBurst, che può pilotare fino a 2 Gbyte di memoria, di tipo Rambus, su due canali separati. Diversamente dalla tecnologia che ha contraddistinto le precedenti versioni dei processori Pentium, quella utilizzata con il nuovo chipset dovrebbe permette un miglioramento delle performance non solo a livello di processore, ma anche da parte degli altri dispositivi interessati. Luso di due diversi canali per laccesso alla memoria ha permesso a Intel di portare la larghezza di banda a disposizione fino a 3,2 Gbyte/s, perfettamente in linea con le necessità del processore che, pur avendo un Front Side Bus di soli 400 MHz, sviluppa allinterno frequenze di funzionamento che arrivano fino a 3 GHz (questa velocità è raggiunta dalle unità Alu interne al processore). Sempre a riguardo della scheda madre è da aggiungere la piena compatibilità con lultimo standard di comunicazione per le unità Eide, il protocollo UltraDma/5 (nei trasferimenti di dati tra periferiche e sistema si raggiunge la velocità massima teorica di 100 Mbyte/s), e la presenza di 4 connessioni per periferiche basate su interfaccia Usb. Dell mette a disposizione anche uninterfaccia di rete Fast Ethernet e per le estensioni multimediali è integrato un processore audio con capacità di campionamento a 16 bit. La workstation Precision330, oltre a disporre della tecnologia di elaborazione x86 più innovativa (quantomeno dal punto di vista di Intel), mette a disposizione dellutente anche altre caratteristiche la personalizzazione, utilizzabile già nella fase di ordinazione del computer (utilizzando il sito Web di Dell per acquistare il computer, è possibile anche personalizzare il prodotto secondo le proprie necessità) e lampia disponibilità di ampliamento, sia per quanto riguarda le schede di espansione, sia per le unità di memoria di massa. Riguardo a queste ultime, in questa configurazione, viene utilizzato un disco fisso Eide con velocità di rotazione di 7200 giri al minuto e 20 Gbyte di capacità. In alternativa, o in aggiunta, è però possibile richiedere linstallazione di dischi Eide con capacità massima (quantomeno per ora) di 40 Gbyte. Le caratteristiche del protocollo UltraDma/100 utilizzato permettono di non rimpiangere troppo una soluzione basata su controller e unità con interfaccia Scsi, consentendo inoltre di contenere i costi. Grazie alle caratteristiche del cabinet, possono essere installati fino a 3 dischi interni in formato da 3,5, e altre 3 unità con formato da 5,25. Naturalmente, per sfruttare completamente queste possibilità sarà necessario utilizzare un controller Scsi o Eide aggiuntivo. La scheda video che troviamo installata utilizza il processore grafico Quadro2 Pro prodotto da nVidia, con 64 Mbyte di memoria di tipo Ddr e destinato allutenza semi professionale. Il processore, che integra il motore per la Geometria Tuscita video è disponibile sia per monitor analogici che per i nuovi prodotti basati su segnale digitale (attraverso linterfaccia DVI-I). È comunque possibile scegliere un diverso tipo di adattatore video, con prodotti più o meno performanti a riguardo del tipo di applicazione verso cui si è interessati. I più esigenti possono richiedere linstallazione di una scheda video Intense3d Wildcat 4110 Pro, con 128 Mbyte di memoria video e disegnata per offrire le migliori performance con le librerie grafiche OpenGL (non giochi ma elaborazione grafica, quindi). Dell allega a questa Workstation un monitor con diagonale di 19 e cinescopio Trinitron. Le risoluzioni che questo dispositivo supporta arrivano fino a un massimo di 1600×1200, con un refresh verticale massimo di 85 Hz. Grazie alla tecnologia utilizzata per la costruzione del tubo catodico, la superficie del monitor è completamente piatta, soluzione che migliora la visibilità, per quanto riguarda gli effetti di riflessione della luce e riduce notevolmente lo stato di affaticamento. Le prestazioni ottenute sono perfettamente in linea, e in alcuni casi superiori, a quelle ottenute con computer basati sulla stessa tecnologia che abbiamo avuto modo di provare in precedenza. In questo caso dobbiamo però segnalare limpossibilità di eseguire completamente i test per la valutazione della scheda grafica. Non riteniamo comunque che il problema incontrato sia da addebitare alle caratteristiche tecniche di questultima quanto, piuttosto, a un problema di compatibilità software. Un prodotto, questa Precision Workstation 330, di riguardo, pensato soprattutto allambiente grafico, ma che potrà risultare unottima scelta anche per altre figure professionali. La garanzia è valida per 3 anni, con servizio di assistenza on site. Opzionalmente è possibile attivare il servizio di assistenza entro le 4 ore dalla chiamata.

Precision 330
PRO Prestazioni; espandibilità cabinet; integrazione
CONTRO Stabilità scheda grafica
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore