Dell sostituisce le schede madri

LaptopMobility

La casa produttrice di pc chiede ai rivenditori il ritiro di una serie per unincompatibilità del chip grafico con la motherboard

Dell Computer questa settimana contatterà molti rivenditori per chiedere la sostituzione della motherboard dei suoi pc. Il problema è correlato con il chip grafico Nvidia che non si è dimostrata sempre compatibile con la scheda madre della serie OptiPlex GX 200. In pratica le immagini non sarebbero visualizzate in maniera corretta. Abbiamo rilevato un problema a un nostro componente e così abbiamo chiesto a tutti i rivenditori di sostituire il chip ha detto un portavoce di Dell. Daltra parte da Nvidia non accettano alcuna insinuazione di malfunzionamenti sulla scheda grafica Non è un problema correlato al chip. Stiamo lavorando con Dell per rivedere il progetto della motherboard, affermano dalla casa produttrice della scheda grafica. Al momento solo pochi utenti hanno notato qualche problema di visualizzazione, ma in futuro i problemi potrebbero essere più seri. Non cè comunque nessun rischio di perdere i propri dati o altri tipi di pericolo rassicurano da Dell. I modelli affetti dal problema sono il GX200 venduti tra l8 maggio e il 12 ottobre, non è stato rivelato quanti esemplari siano stati distribuiti. Il chipset di Nvidia è la TNT M64. Linserimento del chip allinterno della motherboard costringe così a cambiare tutta la scheda madre, anche se Dell ha tenuto a precisare che non sono stati riscontrati specifici problemi sulla motherboard. Il richiamo dei modelli Optilex non è il primo caso per Dell; già lo scorso ottobre erano stati infatti richiamate 27.000 batterie per notebook, mentre nel marzo 2000 erano stati sostituiti 400.000 chip di memoria installati su notebook destinati al mercato professionale.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore