Di chi è Zune?

Dispositivi mobiliMobility

Il player portatile di Microsoft non sarà realizzato dalla casa di Redmond ma
da Toshiba

Arrivano ulteriori dettagli su Zune, il supposto iPod killer di Microsoft. La notizia, come dire, più strana, è che il prodotto non sarà realizzato materialmente da Microsoft ma da Toshiba. Lo ha annunciato la stessa casa di Redmond alla FCC (Federal Communications Commission) spiegando anche altre caratteristiche del dispositivo inerenti streaming e connettività. Per quest’ultima verrà utilizzato il sistema ‘Pyxis’ che permette al dispositivo di inviare in streaming la musica riprodotta, permettendo così ad altri “Zune” nelle vicinanze di ricevere e riprodurre la stessa musica. Le periferiche così connesse possono essere al massimo 4 e la connessione sarà di tipo Wi-Fi. Il disco fisso avrà un capacità di memoria di 30 GB HDD, e Zune sarà dotato di sintonizzatore FM e schermo da 3 pollici. Le previsioni di costo si aggirano intorno ai 300 dollari, ma nulla è ancora ufficiale. Spetterà a Toshiba, che ha la responsabilità dell’intera produzione, ridurre i costi in modo da proporre al pubblico un prezzo competitivo.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore