Dialer, arrivano le multe Antitrust

Autorità e normativeNormativa

Telecom Italia è stata sanzionata insieme ad altre 12 società. Le multe ammontano a 2 milioni e 340 mila euro

La lunga e tormentata vicenda dei dialer, che hanno fatto gonfiare le bollette di ignari utenti (soprattutto di Telecom Italia) negli anni passati, si avvia a conclusione. Telecom Italia è stata sanzionata dall’Antitrust insieme ad altre 12 società: le multe ammontano a 2 milioni e 340 mila euro e sono state decise il 30 ottobre scorso. 325mila euro è la multa alla sola Telecom Italia.

Telecom Italia, dicendosi estranea alle frodi, ha annunciato il ricorso al Tar. Le altre 12 società multate sono: Elsacom, Csinfo, Eutelia, Karupa, Teleunit, Voiceplus, Drin Tv AbcTrade, Telegest Italia, Aurora Uno, OT&T, Ivory Network Limited.

A maggio, Altroconsumo, che avrebbe voluto fare un Class action contro Telecom (ma poi la class action è slittata), aveva ricevuto 2200 segnalazioni di bollette gonfiate, anche a causa dei dialer.

L’Antitrust aveva già comunicato che gli addebiti per le truffe coi satellitari non sono validi: i gestori non possono chiedere soldi agli utenti truffati.

Il recupero delle somme per le chiamate satellitari anomale ha dunque uno stop: il provvedimento dell’Antitrust segue l’istruttoria aperta a febbraio scorso nei confronti, oltre che di Telecom, anche di Elsacom e di altre sette societa’ (Csinfo, Eutelia, Karupa, Voiceplus. e Teleunit) per pratiche commerciali scorrette.

“In particolare – spiega l’Antitrust – il ‘dialer’ è uno speciale programma autoeseguibile che altera i parametri della connessione ad internet impostati sul computer dell’utente, agendo sul numero telefonico del collegamento e sostituendolo con un numero a pagamento maggiorato su prefissi internazionali satellitari o speciali”.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore