Dialogic si presenta

Aziende

Partner a valore aggiunto e distributori generalisti costituiranno il canale
di distribuzione di Dialogic, ex Eicon Network. Redco, Sintel, Ingram Micro e
Sidin i prescelti per l’Italia.

Dopo aver completato l’acquisizione della divisione di Intel Media e Signalling, Eicon Networks, che ha assunto il nome di Dialogic, presenta al mercato le proprie strategie. L’approccio di business si avvale del supporto di distributori a valore aggiunto (Vad) e di distributori generalisti. Per l’Italia, Dialogic ha scelto di operare con Redco e Sintel in qualità di Vad; e con Ingram Micro e Sidin come distributori.

Il nostro paese è gestito dalla divisione ?Sud Europa, Medio Oriente e Africa? che si avvale di un team formato da 14 persone (6 venditori, 5 addetti alla pre vendita, due al marketing, un amministrativo) dislocate nei quattro uffici di Parigi, Barcellona, Milano e Tel-Aviv. La struttura europea ha il compito di garantire a clienti e partner supporto tecnico, vendita e marketing.

Nel dare il via alle attività, Dialogic ha inoltre predisposto un programma di canale con l’obiettivo di creare opportunità di business, ridurre il ?time-to-market?, accrescere la vita dei prodotti esistenti ed espandere la presenza nel segmento di mercato di riferimento. E’ stato realizzato anche un portale, Partner resource centre, accessibile a tutti i partner certificati tramite password, che propone di offrire un ampio supporto. Tra cui strumenti marketing online, documentazione, loghi e fotografie per promuovere le vendite.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore