Didamatica 2007

Autorità e normativeNormativa

Entro il 31 gennaio studiosi, insegnanti e formatori potranno sottoporre al
Comitato Scientifico i propri lavori per il 20° confronto annuale sulle novità
scientifiche e metodologiche dell’Ict per la didattica

E’ in preparazione l’edizione 2007 di Didamatica, il convegno sull’informatica per la didattica che interessa i cultori di tutte le discipline, da quelle tecniche a quelle umanistiche a quelle aziendali. Il Comitato Scientifico ha appena lanciato il bando per le proposte di contributi (Call for papers). Promossa annualmente dall’AICA (Associazione Italiana per l’Informatica ed il Calcolo Automatico), organizzata e ospitata per questa edizione dall’Università di Bologna Polo Scientifico-Didattico di Cesena, Didamatica vedrà per l’edizione 2007 la partecipazione del Ministero della Pubblica Istruzione che presenterà progetti di uso didattico delle tecnologie attraverso il proprio portale. I temi sui quali si sollecitano contributi includono (ma non sono limitati a): tecnologie informatiche per la didattica; tecnologie Web a supporto della didattica; comunità virtuali per l’apprendimento e la costruzione di conoscenze; esperienze interdisciplinari di informatica e matematica; tecnologie dell’informazione e della comunicazione (TIC); TIC e tecnologie didattiche; dalle “Scuole in Rete” alle “Reti di scuole”; e-learning nella formazione iniziale e permanente; esperienze e applicazioni delle TIC; certificazioni informatiche; portafogli di competenze; esperienze d’uso dei linguaggi di programmazione; accessibilità delle TIC e formazione; esperienze di formazione per le Olimpiadi di Informatica; CSCL Computer Supported Collaborative Learning Maggiori informazioni sull’iniziativa e le modalità di presentazione di contributi ai lavori sono reperibili all’indirizzo www.criad.unibo.it/didamatica .

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore