Digg taglia il 10% della forza lavoro

AziendeMarketingSocial media

Facebook scippa popolarità a Digg. Il social network è costretto a licenziare

Uno dei primi siti della galassia 2.0, il sito di social-news Digg,conferma il taglio del 10 percento della forza lavoro annunciato dal Ceo Jay Adelson. Perderà il posto meno di una dozzina di persone.

A fare pressione su Digg è il nuovo bottone “Like” (Mi piace) di Facebook che ha scippato la peculiarità di votare i siti a Digg, fondato da Kevin Rose nel 2006.

In questi anni Digg ha riiutato il corteggiamento di Google, News Corp. o Microsoft, ma anche di Current Media di Al Gore.

Kevin Rose di Digg
Kevin Rose di Digg
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore