Digital Magics, aumento di capitale in opzione al via

AziendeStart Up
Digital Magics annuncia l'aumento di capitale in opzione
1 0 Non ci sono commenti

L’operazione comporterà l’emissione di massime n. 1.008.183 azioni ordinarie di Digital Magics, prive di valore nominale. Periodo di offerta in opzione e prelazione: dall’11 al 29 maggio 2015

L’aumento di capitale (in opzione) di Digital Magics è destinato soprattutto a sostenere l’accelerazione del piano industriale, in
particolare nell’espansione territoriale. Il conseguimento degli obiettivi posti alla base del piano, peraltro agevolato dagli accordi raggiunti con Talent Garden e
Tamburi Investment Partners (TIP), permetterà a Digital Magics di diventare l’operatore protagonista in Italia nel settore dello sviluppo delle startup innovative digitali in fase seed, in grado di ottenere significativi livelli di redditività sia dai servizi industriali di incubazione che dalla cessione delle partecipazioni.

Digital Magics annuncia l'aumento di capitale in opzione
Digital Magics annuncia l’aumento di capitale in opzione

Digital Magics (DM), venture incubator quotato sul mercato AIM di Borsa Italiana, ha definito i termini finali dell’aumento di capitale a pagamento in opzione: scindibile in opzione ai soci e ai portatori di obbligazioni convertibili “POC 2012” e “POC 2013”, strumenti finanziari non quotati, il prezzo unitario di sottoscrizione è stato fissato in 4,95 euro, compreso il sovrapprezzo (e rapporto di opzione in n. 3 nuove azioni ordinarie ogni n. 11 diritti posseduti).

L’operazione comporterà l’emissione di 1.008.183 azioni ordinarie massime di Digital Magics, prive di valore nominale. Il periodo di offerta in opzione e prelazione va dall’11 al 29 maggio 2015. Il periodo di negoziazione sul mercato dei diritti di opzione va dall’11 al 25 maggio 2015.
Il godimento regolare è previsto dal primo gennaio 2015, per un controvalore complessivo massimo pari a 4.990.505,85 euro.

Tamburi Investment Partners S.p.A. ha deciso di sottoscrivere l’aumento di capitale per 2 milioni di euro – anche mediante l’acquisto di diritti di opzione da alcuni soci – nonché per ulteriori 0,5 milioni di euro massimi sotto forma di impegno di garanzia a valere sull’eventuale inoptato.

Digital Magics S.p.A. assegnerà agli azionisti della Società n. 1 diritto di opzione ogni n. 1 azione ordinaria posseduta, per un totale di 3.674.100 diritti, conformemente alla composizione attuale del capitale sociale, suddiviso in 3.674.100 azioni ordinarie.

Poiché ciascuna obbligazione, di valore nominale unitario di 500 euro, è convertibile in n. 36 azioni di compendio, Digital Magics assegnerà 36 diritti di opzione ogni obbligazione convertibile per complessivi 22.572 diritti di opzione.

L’adesione all’offerta di sottoscrizione dovrà avvenire attraverso un apposito modulo di adesione, da compilare, sottoscrivere e consegnare presso l’intermediario autorizzato, aderente al sistema di gestione accentrata, condotto da Monte Titoli, presso cui i diritti sono depositati. Gli intermediari dovranno dare le relative istruzioni a Monte Titoli entro le ore 15:30 del 29 maggio. Ogni sottoscrittore dovrà presentare una richiesta di sottoscrizione con le modalità e nel termine comunicato dal suo intermediario depositario per garantire il rispetto del termine.

L’adesione all’offerta sarà irrevocabile e non potrà essere sottoposta a condizioni. L’offerta in opzione sarà depositata, ai sensi di legge, presso il Registro delle Imprese di Milano. Il modulo di sottoscrizione sarà disponibile sul sito dell’Emittente e presso gli intermediari aderenti al sistema di gestione accentrata gestito da Monte Titoli.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore