Digital Publishing Suite di Adobe si aggiorna per smartphone e social network

ManagementMarketing
A Max conference, Adobe si allea a Microsoft su touch e tablet

L’ultima versione di Digital Publishing Suite introdurrà il supporto all’iPhone e opzioni di social networking. DPS è la risposta di Adobe per le riviste digital digitali ed il mercato e-book

Adobe rinfresca la piattaforma Digital Publishing Suite (DPS) introducendo nuove funzionalità per iPhone e social network, al fine di migliorare la compatibilità dello strumento di publishing. L’ultima versione della suite aggiungerà il supporto all’iPhone attraverso l’applicazione Content Viewer for iPhone. Adobe stima che il tool aprirà DPS ai 220 milioni di utenti su iPhone e iPod Touch.

L’update è costruito su una piattaforma DPS che già supporta il publishing per iPad, e tablet Android e Kindle Fire. Inoltre espande le componenti di social networking per  DPS. Con l’ultima versione della suite, i lettori potranno condividere i contenuti di digital media sia su Twitter che su Facebook, ma anche via email. Man mano che aumenta il consumo di contenuti mobili da parte dei lettori,essi richiedono esperienze di letture dinamiche e condivisibili attraverso tablet e smartphone.

Altre funzionalità comprenderanno maggiore compatibilità con le altre piattaforme di Adobe. DPS supporterà infine l’integrazione con l’animazione del tool Adobe Edge e nuovi layout saranno disponibili da Adobe InDesign. DPS è la risposta di Adobe per le riviste digital digitali ed il mercato e-book. La piattaforma consente agli editori di effettuare il layout e di adottare  versioni digitali di pubblicazioni per tablet ed altri dispositivi mobili.

Adobe Digital Publishing Suite per gli editori digitali
Adobe Digital Publishing Suite per gli editori digitali
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore