Digitale terrestre da marzo in Sardegna

NetworkReti e infrastrutture

Nell’area di Cagliari si trasferiranno su decoder una rete Mediaset, una Rai
e una di Telecom Italia Media

Eppur si muove: parliamo del Digitale terrestre (Dtt) che dal primo marzo prenderà il via dalla Sardegna. Tramontate da tempo le date dello switch off globale, è l’area di Cagliari a segnare il passaggio su decoder (e non più via analogica) di interi palinsesti televisivi, con una rete Mediaset, una Rai e una di Telecom Italia Media interamente su Digitale terrestre. Lo ha deliberato il comitato Italia Digitale: la sperimentazione è necessaria e preliminare per lo switch off nazionale. Entro questo semestre verrà inoltre lanciata un’offerta televisiva dedicata al Dtt, con un canale per i bambini (Rai), un canale all news e uno destinato alle serie Tv (Mediaset) e infine Qoob, un progetto editoriale multipiattaforma e interattivo da Telecom Italia Media.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore