I dilemmi di Yahoo! nel 2015

AziendeMarketingMercati e Finanza
Yahoo! è nel mirino di Verizon
3 0 Non ci sono commenti

Lo spin-off della quota in Alibaba potrebbe togliere appeal al titolo di Yahoo!. Inoltre aumenterà la pressione sul Ceo Marissa Mayer, sempre in bilico, per riuscire a generare crescita dagli altri asset

L’investimento di Yahoo! in Alibaba, pari al 15% di quote nel sito e-commerce cinese, sarebbe valutato circa 40 miliardi di dollari. E potrebbe diventare un business separato da Yahoo!. Ma lo spin-off della quota in Alibaba potrebbe togliere appeal al titolo di Yahoo!. Inoltre aumenterà la pressione sul Ceo Marissa Mayer, sempre in bilico, per riuscire a generare crescita dagli altri asset: il mercato vuole valutare le autentiche capacità di Mayer, numero uno di Yahoo! da due anni, visto che le vendite rimangono stagnanti da ormai cinque anni.

È giunta l’ora di misurare l’appeal di Yahoo!, staccato dal gigante dell’e-commerce cinese. Lo spin-off ha provocato il rialzo del 7% del titolo del portale di Sunnyvale.

È giunta l’ora che il Ceo Marissa Mayer dimostri le sue capacità nell’accelerare i progressi nel rafforzare Yahoo nel business dei media e dell’advertising. Secondo gli analisti di B. Riley & Co.  Mayer dovrà estrarre pià fatturato dai nuovi business, inclusi mobile e video, assicurandosi che Yahoo! tragga beneficio dalla domanda del core business, i servizi di ricerca. Il fatturato del display advertising  ha registrato un declino del 4% nel 2014, ma Mayer crede che possa tornare a crescere. I ricavi del 2014 sono calati dell’1.8% a 1.18 miliardi di dollari. Il fatturato derivante dal Mobile è pari a 253.8 milioni di dollari nel 2014. Anche il search business ha mostrato progressi, dopo che Yahoo! (con Microsoft Bing) ha sostituito Google come motore di ricerca in Firefox: ora produce 464 milioni di dollari di fatturato.

Yahoo! è valutata circa 5 miliardi di dollari, contro la quota in Alibaba pari a 40 miliardi di dollari. Ma il valore di Yahoo! potrebbe salire a 7 – 8 miliardi di dollari. Nel 2005, il co-fondatore di Yahoo, Jerry Yang, acquistò il 40% di Alibaba per un miliardo di dollari: si è rivelato il miglior affare di sempre del portale.

Il titolo di Yahoo! è salito del 25% nel 2014.

I dilemmi di Yahoo! nel 2015
I dilemmi di Yahoo! nel 2015
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore