Dipendenti americani sotto controllo

Sicurezza

In aumento le aziende che controllano il contenuto della posta elettronica e
la navigazione Internet dei propri dipendenti

Aumentano negli Stati Uniti le aziende che controllano le attività telematiche dei propri dipendenti. Secondo una ricerca condotta dall’American Management Association più di tre quarti delle maggiori aziende americane controllano i dipendenti sul posto di lavoro. Le attività maggiormente sottoposte a controllo sono quelle dedicate alla posta elettronica e alla navigazione in Internet. In particolare le aziende americane lamentano il fatto che la maggior parte delle mail inviate dai dipendenti (circa il 20%) contengono informazioni economiche e organizzative relative all’azienda che, se intercettate da concorrenti, potrebbero offrire loro un vantaggio competitivo. Commenti relativi all’organizzazione, alla clientela, alla situazione economica e alle strategie dell’azienda contenute nelle mail dei dipendenti, potrebbero infatti esporre l’azienda a rischi sia di tipo economico sia di sicurezza. Sembra inoltre che alcune aziende negli Stati Uniti abbiano confermato di aver provveduto all’allontanamento di dipendenti, il cui contenuto delle mail riportava dati sensibili relativi all’azienda.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore