Disponibile la prima versione di UnitedLinux

Workspace

È stata presentata al Comdex di Las Vegas, sponsorizzata da HP e IBM

Il gruppo UnitedLinux ha presentato la versione 1.0 di UnitedLinux , la versione unificata del sistema operativo Linux, indirizzata alle imprese. Unindagine condotta nel 2001 da IDC su un campione di 800 aziende del Nord America e dellEuropa occidentale ha evidenziato come il 40% degli intervistati stesse utilizzando o testando Linux allinterno della propria organizzazione. UnitedLinux mira a incrementare questa percentuale, accelerando ladozione di Linux da parte delle aziende, grazie anche a una pi ampia scelta di applicazioni e hardware certificati per lavorare su questo nuovo ambiente operativo standard. I clienti potranno contare su strutture vendite globali, localizzazione, formazione, supporto e servizi offerti dallinsieme dei quattro partner di UnitedLinux. Lofferta Linux per le aziende globale, grazie alla disponibilit di servizi di supporto localizzati, formazione e servizi professionali, oltre al supporto di partner strategici. Del gruppo UnitedLinux fanno parte Conectiva, SCO Group, SuSE Linux e Turbolinux. UnitedLinux risponde allesigenza, da parte delle aziende, di disporre di una distribuzione Linux standard orientata al mondo business, certificata per funzionare su diverse piattaforme hardware e software, accelerando, di conseguenza, ladozione di Linux allinterno delle imprese. Ognuna delle quattro aziende partner offre autonomamente prodotti e servizi aggiuntivi insieme con il sistema operativo. UnitedLinux 1.0 sar inizialmente disponibile in inglese, giapponese, cinese semplificato, koreano, portoghese, spagnolo, italiano, tedesco, francese e ungherese. previsto un supporto locale attraverso una rete di oltre 16.000 rivenditori e un supporto pre e post vendita a livello mondiale. UnitedLinux rende disponibile un codice Linux unificato per lintera linea di prodotti eServer di IBM, per i microprocessori a 32 e 64 bit di AMD e per le famiglie di processori x86 a 32 bit e Itanium di Intel. UnitedLinux supporta inoltre gli standard LSB, Li18nux e GB18030.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore