Disponibile sul mercato FileMaker 7 Pro

Management

Il database, che coniuga semplicità e potenza, consente finalmente la
gestione delle relazioni tra più tabelle, in un unico file, con la
possibilità di archiviare grandi quantità di dati

Risolvere un problema di archiviazione di dati creando un database in pochi passaggi è, da sempre, il punto di forza di FileMaker. La versione appena rilasciata si presenta con una serie di novità importanti: FileMaker 7 ora consente di gestire, all’interno di un unico file, diverse tabelle e in un’unica finestra è possibile definire le proprietà dei campi di ogni tabella e le relazioni tra campi di tabelle diverse. È possibile collegare le tabelle secondo diverse tipologie di relazioni (Uno a uno, Uno a molti, Molti a molti. Nella nuova versione non ci sono più limiti nella gestione dei dati, infatti non esiste più il tetto massimo di 64.000 Byte di testo per ogni campo; nella versione precedente ogni file poteva arrivare a contenere fino a tre milioni di record, anche questa barriera non esiste più, come non esiste più il limite di 2 Gbyte per ogni singolo file. Per quello che riguarda la sicurezza sono state perfezionate le modalità di gestione dei criteri per assegnare i permessi nel database, ora ancora più granulari. Si può decidere di assegnare privilegi specifici di accesso ai record, ai layout, agli script, alle liste di valori; è facilissimo anche copiare e duplicare, per ciascun account, un determinato set di impostazioni. Per quello che riguarda i miglioramenti nell’usabilità generabile la novità più rilevante invece è la possibilità di scegliere manualmente se salvare o meno i cambiamenti apportati nella modifica dei layout. Quante volte è capitato di provare a migliorare l’aspetto dell’interfaccia di un archivio salvo poi verificare che i cambiamenti non erano all’altezza di quanto sperato. Ora si può scegliere di non salvare le modifiche apportate al formato e, prima di cambiare modalità d’uso, ritornare tranquillamente al punto di partenza. Segnaliamo infine la possibilità di aprire diverse viste contemporaneamente, all’interno di un’unica sessione di lavoro; per esempio per visualizzare una stessa scheda sia nella modalità di gestione del layout, sia in modalità inserimento dati, oppure per avere pronte all’uso le viste di tutte le nostre tabelle. FileMaker 7 Pro ha un prezzo di 418,80 Euro, mentre l’upgrade costa 214,80 Euro.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore