Dispositivi mobili a rischio sicurezza

SicurezzaSoluzioni per la sicurezza

Una ricerca di McAfee: per i costruttori di terminali più tempo e denaro per rimediare agli incidenti di sicurezza

Nel suo terzo r eport annuale sull’ecosistema mobile (McAfee Mobile Security Report 2009) , McAfee indaga sulle esperienze di sicurezza dei produttori di terminali mobili , le relative preoccupazioni e priorità, e il loro approccio nei confronti delle principali sfide di sicurezza a venire.

I risultati indicano che la sicurezza costituisce una barriera all’innovazione e allo sviluppo di nuovi modelli di business. La metà di tutti i produttori interpellati ( oltre 30 case produttrici internazionali di dispositivi mobili ) ha riscontrato infezioni di malware mobile, attacchi attraverso le telefonate e attraverso lo spam, problemi con le applicazioni di terze parti o incidenti che hanno causato problemi alla capacità di rete

Quasi la metà (48%) dei produttori concorda che il costo per rimediare ai danni e riparare i dispositivi infettati ha influito notevolmente sul loro business La preoccupazione che la sicurezza dei dispositivi mobile sia efficace è elevata: l’81% delle aziende produttrici è preoccupato per i pagamenti in mobilità ; il 69% non è convinto che l’installazione di applicazioni sia sicura e il 66% è preoccupato della connettività dei dispositivi WiFi e Bluetooth

Tre quarti concordano che carrier e produttori si dovrebbero assumere i costi di sicurezza e solo il 12% pensa che gli utenti dovrebbero essere coinvolti nella gestione di misure di sicurezza.

Complessivamente, c’è stata una considerevole ripresa del numero di incidenti attraverso tutte le principali categorie di minacce – inclusi exploit che hanno colpito la funzionalità dei dispositivi dei produttori, la privacy degli utenti e persino la capacità dei servizi e della rete – in molti casi più del doppio nel corso dell’ultimo anno.

Vi è stato anche un aumento considerevole del numero di problematiche con applicazioni di terze parti e contenuti con applicazioni rilasciate prematuramente che hanno causato gravi problemi di capacità di rete o crash e spegnimento dei dispositivi.

Detto questo, oltre il 70% dei produttori concorda che affrontare le tematiche di sicurezza mobile rappresenta una questione critica in prospettiva futura, e sta assumendo il controllo di misure di protezione dei dispositivi. Tre quarti credono che il costo della sicurezza dovrebbe essere sostenuto da carrier/service provider (44%) e dai produttori (31%) piuttosto che dagli utenti, e oltre due terzi delle aziende produttrici mobile (69%) crede che la sicurezza integrata nei dispositivi sia più efficace ed efficiente in termini di protezione.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore