Divario Digitale, l’Italia scivola di una posizione

Workspace

Il Belpaese perde un posto, ma il Digital divide, a livello globale, si assottiglia

Si sta riducendo il divario digitale o Digital Divide.

Aumentano infatti gli utenti dei mercati emergenti che utilizzano Internet col Pc e usano telefonini cellular i. In questa classifica l’Italia però perde leggermente terreno, e invece di migliorare scivola di una posizione. La classifica incorona la Danimarca al primo posto e vede l’Italia al venticinquesimo posto, una posizione indietro a un anno fa, preceduta da tutti i paesi Ue eccetto Grecia, Portogallo e paesi dell’est. Gli Usa sono al secondo posto e la Svizzera è terza. In Cina e in India, aree come Shanghai e Bangalore hanno raggiunto lo stesso livello di connessioni Internet e telefonia mobile in parità a nazioni sviluppate. L o studio annuale è stato redatto da International Business Machines e dalla rivista britannica The Economist.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore