Dns server di Windows sotto attacco

CyberwarSicurezza

Un worm ha preso di mira la vulnerabilità individuata nei giorni scorsi

Un botworm sta attaccando il bug zero-day su diversi prodotti server di Microsoft. La falla del Dns Server di Windows è stata pubblicata da pochi giorni e già viene sfruttata da Rinbot (o Delbot-AI o Nirbot). L’exploit della vulnerabilità è stata descritta nel Domain Name System Server Service di Microsoft da Sophos . La falla risiede nell’interfaccia Remote Procedure Call (RPC) di Windows DNS Server. Il bug affligge Microsoft Windows 2000 Server Service Pack 4, Windows Server 2003 SP 1 e Windows Server 2003 SP 2.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore