Documenti segretissimi americani finiscono su un server pubblico

Marketing

Le informazioni, che se finite in mani nemiche potrebbero causare la morte di
truppe americane, includono schemi di una prigione militare nel sud dell’Iraq e
foto di due aeroporti militari fuori Baghdad

UFFICIALI americani, colmi di vergogna, hanno ammesso che dei documenti ultra-segreti sono finiti per errore su un server pubblico, dove potevano essere scaricati da qualsiasi terrorista munito di connessione a internet. Le informazioni, che se finite in mani nemiche potrebbero causare la morte di truppe americane, includono schemi di una prigione militare nel sud dell’Iraq e foto di due aeroporti militari fuori Baghdad. Giornalisti di Associated Press hanno trovato valanghe di file che gli ufficiali si erano in precedenza rifiutati di condividere dietro richiesta ufficiale. Ma il Corpo Ingegneri dell’Esercito aveva un ottimo piano di recupero. Ha chiesto a AP se poteva gentilmente distruggere tutti quei fil e. Crediamo che quind i abbiano chiesto la stessa cosa anche ai terroristi. Ha anche dichiarato di aver cambiato le proprie procedure, ma una settimana dopo AP ha scaricato 61 pagine di foto, grafici e mappe che facevano parte della sicurezza della base aerea di Tallil, un complesso appena a sud di Nassirya. Altre informazioni le trovate qui .

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore