Domini XXX, forse è la volta buona

Network

L’ICANN lancia di nuovo la proposta di un dominio specifico per i siti per
soli adulti.

L’ente internazionale di supervisione dei domini ICANN ha rilanciato una proposta di autoregolamentazione della pornografia sul Web. Se si trovasse un accordo con i gestori di questi particolari siti, potrebbe essere possibile introdurre il suffisso .xxx per i nomi di dominio relativi a contenuti per soli adulti. Una simile soluzione renderebbe molto più facile tutelare i minori dal rischio di incappare in contenuti inappropriati e permetterebbe di aggirare la variabilità delle normative in vigore nei diversi paesi. L’iniziativa richiede però una sensibilità al problema da parte dei webmaster che non sarà facile ottenere…

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore