MobilitySmartphone

iPhone SE, iPad Pro da 9.7 pollici e iOS 9.3: i device di Apple sono più tascabili e sicuri

Apple vuole sfidare Amazon Echo e Google Home
0 0

Nell’evento di primavera, Apple ha presentato iPhone SE da 4 pollici e prezzo mid-range, iPad Pro da 9.7 pollici e l’aggiornamento della piattaforma mobile iOS 9.3. Nuova anche l’app open source CareKit per la salute. Rinfrescata la gamma di cinturini per Apple Watch, ora anche in nylon

Nell’evento di primavera, Apple ha presentato i nuovi iPhone SE, il tablet per professionisti iPad Pro da 9.7 pollici e la nuova versione del sistema operativo iOS 9.3, oltre ai nuovi cinturini per Apple Watch. Ricapitoliamo le novità di stagione dell’azienda di Cupertino.

La piattaforma iOS 9.3, ancora più sicura

Apple ha sfruttato il caso della strage di San Bernardino, per pubblicizzare l’adozione della crittografia su iOS. Con la nuova versione iOS 9.3, l’azienda guidata dal Ceo Tim Cook blinda ancora di più il suo iPhone, perché aggiunge la password anche sull’app Notes.

Apple iOS 9.3
Apple iOS 9.3

Fra le novità della nuova versione, spiccano: Apple ha infatti introdotto Night Shift, una modalità che permette al display di regolare automaticamente il colore del display, per diminuire la luce blu emessa dai dispositivi mobili: tale riduzione, durante l’uso notturno, può aiutare alcune persone a dormire meglio.

L’update scommette sulla sicurezza: infatti, permette di proteggere le proprie note tramite ID Touch, mettendo al sicuro appunti e annotazioni, dal momento che sarà possibile accedervi solo verificando l’identità tramite lo scanner per le impronte digitali posizionato sotto il tasto home.

Anche l’app Apple News è stata rinfrescata, per migliorare l’esperienza nella scoperta di contenuti.

La versione di CarPlay è stata aggiornata per ottimizzare l’ascolto musicale e la mappatura durante l’uso dell’iPhone in auto.
Il prossimo upgrade di iOS sarà svelato alla Worldwide Developers Conference (Wwdc 2016) che si terrà a giugno.

L’iPhone SE da 4 pollici è tascabile

Less is more: piccolo è bello, sembra dire Apple tornando alle diagonali dell’iPhone 5/5s. Ma il nuovo modello iPhone SE risponde a una domanda di mercato: nell’intero 2015, Apple ha venduto oltre 30 milioni di iPhone da 4 pollici, segno che il mercato c’è per smartphone più tascabili rispetto ai big screen. Inoltre, poiché il 40% degli utenti di iPhone ha vecchi modelli con questa diagonale, ma non è soddisfatta di processori e specifiche ormai superati e poco performanti, è auspicabile che questa fetta di utenti effettui l’upgrade al nuovo iPhone SE, mantenendo lo schermo da 4 pollici, ma con specifiche aggiornate sotto la scocca.

Apple svela iPhone SE da 4 pollici
Apple svela iPhone SE da 4 pollici

Il nuovo modello è motorizzato con un SoC A9 e con un co-processore M9, in grado di suddividere il lavoro come l’iPhone 6s. La batteria è migliore rispetto all’iPhone 5s. Ha una fotocamera da 12MP sul retro con tecnologia Focus Pixel, flash True Tone e un nuovo processore per il segnale delle immagini. Può anche scattare le Live Photo, come il nuovo 6S, ed è presente lo scanner per le impronte digitali Touch ID.
Sull’iPhone SE manca il 3D Touch, per il momento limitato all’iPhone 6s e al 6s Plus e ai prossimi top di gamma come il prossimo iPhone 7.

iPhone SE: vecchia diagonale, nuovissime performance
iPhone SE: vecchia diagonale, nuovissime performance

Grazie al sensore NFC, gli utenti non dovranno rinunciare ad Apple Pay. L’iPhone SE costerà a partire da 399 dollari, un prezzo con cui Apple entra nel mercato mid-range. Sarà in vendita dal 24 marzo.

iPad Pro torna alle dimensioni originali

iPad Pro riscopre la diagonale da 9.7 pollici.

Apple ha finora venduto 200 milioni di tablet Apple con display da 9.7 pollici, segno che quella dimensione piaceva, “funzionava”. Ma nel trimestre natalizio, le vendite del tablet da 12.9 pollici sono crollate del 25% a 16.1 milioni di unità. Ora Apple spera di attirare utenti business con un iPad Pro più tascabile ma con caratteristiche di fascia enterprise, con pennino Apple Pencil e tastiera Smart Keyboard.

Il nuovo Apple iPad Pro da 9.7 pollici
Il nuovo Apple iPad Pro da 9.7 pollici

Il nuovo modello Pro pesa meno di 450 grammi. Lo schermo Oxide TFT meno riflettente del 40% rispetto all’iPad Air 2, in modo da agevolare gli utenti professionali a disegnare. Il controller fornisce un miglior rapporto di contrasto. Il tablet avrà un display True Tone, ovvero in grado di misurare la temperatura colore della luce dell’ambiente circostante e modificare il proprio colore per adattarsi meglio alla luce esterna. A seconda dove vi trovate, l’iPad Pro regolerà lo schermo per essere più piacevole allo sguardo.
Il processore è un A9X on in co-processore M9. È presente una funzione “Hey Siri”, simile a quella dell’iPhone SE.
La fotocamera da 12 Megapixel con flash True Tone supporta le Live Photos, oltre alla possibilità di girare video in 4K. I prezzi spazieranno dai 599 dollari (da 32GB) ai 749 dollari (da 128Gb), fino a 899 dollari (da 256GB).

Più cinturini per Apple Watch

Il CEO Tim Cook ha affermato che circa un terzo di proprietari di Apple Watch cambia regolarmente cinturino per adattare meglio lo smartwatch al look del giorno, all’attività o alla stagione.

Nuovi cinturini per Apple Watch
Nuovi cinturini per Apple Watch

Lo smartwatch di Apple guadagna i cinturini in tessuto di nylon, disponibili in vari colori tra cui il rosa, il giallo, il nero e l’azzurro, realizzati con una tecnica a quattro livelli.

Apple ha rifrescato il cinturino della linea Sport con alcuni nuovi colori ed ha introdotto una nuova versione nera del cinturino Milanese Loop per Apple Watch.

Apple CareKit è l’app open source per la salute

ResearchKit sta diventando un valido aiuto per lo studio del Parkinson, del diabete di Tipo 2 eccetera. Il software aiuta medical professionisti a costruire apps e a raccogliere dati su pazienti in maniera semplice, ma rilevante.

Apple svela CareKit
Apple svela CareKit

Sempre in ambito sanitario, Apple presenta CareKit, un’app open source, realizzata con il Texas Medical Center, che elenca la lista delle cose da fare per la salute, traccia sintomi e misure, può essere condivisa con il medico eccetera.

Previsioni per il mercato smartphone nel 2016

La società d’analisi IDC prevede che le vendite di smartphone rallenteranno, passando da una crescita del 28% di solo due anni fa all’incremento del 5.7% stimato per quest’anno. UBS ritiene che i produttori di smartphone genereranno ricavi per 323 miliardi di dollari, in declino dell’1.4%. Apple da sola detiene metà del fatturato e più di tre quarti di tutti i profitti, secondo Strategy Analytics. Un terzo del fatturato di Google, pari a 75 miliardi di dollari nel 2015, dovrebbe derivare dal mobile advertising su Android.

Il mercato della wearables tech dovrebbe crescere di circa un terzo a quota 6.3 miliardi di dollari nel 2016, secondo Jijiashvili.