DotComGuy si disconnette

Network

Finisce lesperimento delluomo sopravvissuto grazie alla Rete

Dopo 365 giorni trascorsi in una villa di Dallas, negli Stati Uniti, isolato dal mondo esterno e circondato da webcam, DotComGuy ha deciso di ritornare alla realtà.E dal primo gennaio 2001 il famoso eremita ha riconquistato lanonimato. Durante il periodo di isolamento, DotComGuy non è mai uscito al di fuori del giardino che circonda la villa ed ha comprato i beni primari tramite Rete. Grazie a questa iniziativa DotComGuy ha dimostrato che Internet può essere uno strumento utile in grado di provvedere ai bisogni materiali delluomo. A questo proposito ha fondato, in collaborazione con un amico, una società e ha stretto un accordo con alcuni sponsor. DotComGuy ha mangiato pizze acquistate on line, ha seguito dei corsi di ginnastica a domicilio ed ha rilasciato alcune interviste televisive. Secondo leremita in Rete si trova tutto, persino la sua fidanzata Crystalyn Anne Holubeck con la quale ha mantenuto i contatti tramite la chat del suo sito. Al momento Dotcomguy.com, che registrava 1.500.000 di page view al giorno è completamente vuoto. Lunica cosa visibile è un commento di Len Pritcher,socio di DotComGuy, dedicato agli sponsor e ai fan delleremita. In attesa del prossimo esperimento, gli ammiratori francesi potranno consolarsi col programma di TF6, Aventure sur le Net.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore