Dothan, pronto al debutto?

Stampanti e perifericheWorkspace

Da alcune indiscrezioni americane, sembra che il nuovo processore Dothan
di Intel per il mondo mobile debutterà sul mercato il prossimo 10 maggio

E’ iniziato il conto alla rovescia per il lancio ufficiale sul mercato del nuovo processore Pentium M di Intel, chiamato Dothan, con velocità di clock da 2 GHz e 2 Mbyte di cache. Alcune indiscrezioni, proveniente dalle agenzie americane, danno per certa la data del 10 maggio, anche per il rilascio di modelli a 1,8 e a 1,7 GHz, mentre bisognerà attendere giugno per l’introduzione dei processori meno veloci. L’attesa è alta sui mercati, soprattutto perché a partire da questi processori Intel cambierà la sua strategia di branding: non chiamerà più i processori con riferimento alla frequenza di clock, ma con un numero di codice univoco. La versione di Dothan a 2 GHz si chiamerà così 755, quelle a 1,7 e a 1,8 GHz, invece, rispettivamente 735 e 745. Le indiscrezioni affermano anche che i prezzi dei nuovi chip oscilleranno tra i 295 dollari della versione a 1,7 GHz, i 423 di quella a 1,8 GHz, fino ai 640 dollari della versione a 2 GHz. L’attesa è alta anche perché i costruttori di notebook sono già all’opera per introdurre sul mercato nuovi modelli, potenti e veloci, che comporteranno la riduzione dei prezzi dei portatili già in commercio.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore