Drm contro l’Equo compenso: il dilemma europeo

CyberwarSicurezza

Nokia e Philips premono sulla Ue per eliminare la doppia tassazione

Il consumatore europeo con l’Equo compenso paga due volte: quando fa il download di un brano musicale da un music store online e quando acquista il lettore di musica digitale per ascoltare il brano comprato. Nokia e Philips fanno pressione sull’Unione europea per porre fine a questo regime di doppia tassazione, che frena anche il mercato. Nokia e Philips affermano inoltre che le nuove tecnologie rendono anacronistico l’Equo compenso: oggi, nella proliferazione di Drm (Digital Rights Management), in grado di gestire e controllare i diritti digitali, l’Equo compenso non ha più senso. E’ ora che anche la Ue ne prenda atto.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore