Drm, Emi dice no all’anticopia

AccessoriWorkspace

Ferve il dibattito sul software antipirateria nella musica digitale: Warner
Music bacchetta Apple, Emi è pronta invece a rinunciare

La lettera aperta di Steve Jobs alle Major, contro i Digiral rights management sta sollevando un vespaio nella musica digitale. I Drm, contestati dai consumatori in numerose occasioni (compresa una giornata anti Drm), sono al centro del dibattito nel mercato musicale. Warner Music si schiera a favore, e anzi bacchetta le esternazioni di Apple. Invece contro i Drm è Emi, che potrebbe presto lanciare musica online senza sistemi anticopia. Emi sarebbe in trattative per vendere musica in formato mp3 senza Drm. Inoltre Emi potrebbe scegliere la tecnologia di Snocap da abbinare alla vendita su MySpace.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore