Drm: Vista accontenta le major

Sistemi OperativiWorkspace

Hollywood benedice le manovre anti pirateria video sul prossimo sistema operativo di Microsoft

Windows Vista, il sistema operativo che succederà a Xp, finora noto con il nome in codice di Longhorn, avrà tecnologie anti pirateria. La crociata contro la pirateria multimediale avrà un alleato in più, il prossimo sistema operativo di Microsoft, attualmente in beta test. Tecnologie Drm (/digital rights management) saranno integrate in Windows Vista, secondo le ultime indiscrezioni sull’erede di Windows XP. Il sistema operativo aspira a diventare il nuovo digital home network con la benedizione di Hollywood e delle major, finora prese di mira dalla pirateria audio e video. L’intrattenimento domestico in “ambiente sicuro” dovrebbe formarsi intorno alla tecnologia chiamata Protected Video Path: in teoria solo stream video autorizzati con codifiche particolari potranno decifrare i dati.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore