Dsl ad alta densità da Selta

Aziende

Si chiama Snt-hd la soluzione per la gestione di comunicazioni evolute su doppino telefonico presentata da Selta Telematica. Snt-hd consente di definire connessioni bidirezionali con una capacità di banda pari a 2,3 megabit al secondo sfruttando la tecnologia Shdsl.

Snt-hd consente di definire connessioni bidirezionali con una capacità di banda pari a 2,3 megabit al secondo sfruttando la tecnologia Shdsl. Il dispositivo che garantisce costi di gestione contenuti in rapporto al numero e alla qualità delle linee che è in grado di attivare, si dimostra ideale per applicazioni come la remotizzazione dei centralini telefonici tradizionali di tipo Pbx e quindi delle reti telefoniche aziendali, e anche la realizzazione di reti estese su scala geografica che integrano la possibilità di implementare la trasmissione dati sicura in modalità Vpn (Virtual private network). Snt-hd si dimostra ideale anche per la realizzazione di infrastrutture per reti mobili di seconda e terza generazione. Con questo annuncio Selta intende rispondere alla crescente esigenza da parte sia di operatori sia di imprese di gestire reti integrate basate su protocollo Ip (Internet protocol) per la gestione di comunicazioni voce, dati, video, il cosiddetto triple-play.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore