Dubbie conseguenze del boom di Internet.

NetworkProvider e servizi Internet

La crisi produttiva di macchine di ufficio denunciata dalla Federmeccanica non sembra, almeno per il momento, costituire un dato cosi allarmante.

MILANO. Lindagine congiunturale, relativa ai primi tre mesi del 2002, presentata dalla Federmeccanica in questi giorni, ha evidenziato dei dati inquietanti che sembrano rappresentare un campanello di allarme per tutto il settore produttivo. Le macchine per ufficio, in particolare, hanno registrato un calo di produzione del 27,3%, un dato di ben tre volte piu pesante di quello complessivo del settore. Inoltre notevole e stato, anche, il calo degli elaboratori e sistemi informatici (-38%), dato, tra laltro, completamente in controtendenza. Le rilevazioni statistiche contenute nellindagine congiunturale della Federmeccanica indubbiamente sono preoccupanti, ma non devono portare a conclusioni affrettate. Innanzitutto, e questo e un aspetto di importanza non secondaria, i dati presentati fanno riferimento alla produzione dei beni e non alla vendita ed e noto che molto spesso la produzione e legata a fattori di politica imprenditoriale, economica che non hanno nulla a che vedere con landamento del mercato. Ma i commenti piu diffusi ed eclatanti che hanno accompagnato lindagine della Federmeccanica hanno tutti (chi piu, chi meno) individuato nella grande diffusione di Internet e conseguentemente della posta elettronica la causa fondamentale di questa crisi. Tali commenti solo in parte sono condivisibili, in quanto fanno confusione tra linformatica e la telematica (Internet). Il sistema informatico e un insieme di componenti hardware e software che consentono il trattamento automatico dei dati; il sistema telematico si configura quando due o piu sistemi informatici vengono collegati fra loro tramite reti di telecomunicazione allo scopo di scambiare dati. Il nostro paese allo stato attuale sta vivendo un importante processo di informatizzazione e per la verita, sia nel settore privato che in quello pubblico, i progressi in tale campo sono stati notevoli. Ben diversa, invece, e la situazione riferita ai collegamenti telematici ancora abbastanza critica (si pensi ai problemi collegati alla firma elettronica e quindi alla posta elettronica), anche se presenta indubbie prospettive di sviluppo in un futuro, pero, non troppo vicino.[ STUDIOCELENTANO.IT ]

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore