Dura sconfitta per lindustria dei DVD

Management

La Corte Suprema della California ha ritirato un provvedimento di sospensione temporanea che impediva a un webmaster di inserire sul web programmi per il decrittaggio dei DVD

CALIFORNIA – La Corte Suprema della California ha ritirato un provvedimento di sospensione temporanea che impediva a un webmaster di inserire sul web programmi per il decrittaggio dei DVD. La motivazione dellatto emanato dal Giudice Sandra Day OConnor e da individuare in una circostanza meramente procedurale la competenza territoriale del Tribunale. Dato che limputato (il Sig. Pavlovich) non vive in California e il suo sito web non e memorizzato presso un server californiano, egli non puo essere giudicato nelle Corti californiane. La vicenda mette duramente in crisi la gia grave situazione dellindustria cinematografica, che vede nella distribuzione dei film mediante DVD la causa della perdita di miliardi di dollari. Il paradosso della tecnologia moderna sta infatti nellaver reso disponibile per il grande pubblico supporti di elevato pregio come i DVD. Da un lato, essi permettono una eccezionale compressione e qualita delle immagini, dallaltro essi sono facilmente copiabili illegalmente. Levoluzione tecnologica, inoltre, ha permesso che si diffondessero le tecniche di duplicazione dei DVD anche attraverso un canale mondiale quale e Internet. I danni per le case cinematografiche sono elevatissimi, ma il fenomeno della pirateria non cessa di rallentare. Queste decisioni giurisprudenziali, infine, non potrebbero fare altro che avallare questa situazione (criticano alcuni). [ STUDIOCELENTANO.IT ]

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore