Dvd, continua crescita

Aziende

I dati dell’analista Gfk evidenziano la costante crescita delle vendite
di Dvd nei paesi dell’Europa Occidentale.

Secondo una recente indagine condotta da Gfk per conto di Dvd Entertainment Group Europe (Dege), le vendite di Dvd nei paesi dell’Europa Occidentale sono in costante aumento. Nel 2003 in tre paesi su cinque le vendite sono raddoppiate e attualmente sono disponibili 20mila titoli divisi tra serial Tv, film per le famiglie, classici e musica. Nel 2003 sono stati venduti oltre 25 milioni di lettori Dvd, grazie anche all’abbassamento dei prezzi di questi apparecchi. In Italia, per esempio, si può acquistare un lettore Dvd ad appena 50 euro. Rispetto al 2002, le vendite di dischi Dvd sono cresciute del 25%, e hanno raggiunto quasi 300 milioni di pezzi contro i 177 dell’anno precedente. In Europa Occidentale, da un anno all’altro, le famiglie che possiedono un lettore sono raddoppiate e oggi sono ben 48 milioni. In Italia, un po’ indietro rispetto a Regno Unito, Germania e Spagna, quasi 4 milioni di famiglie ha in casa l’apparecchio, cioè il 18.4%. La crescita dovrebbe proseguire anche quest’anno sia per quanto riguarda la vendita di titoli, che per quella dei lettori. “?Crediamo che le vendite continueranno a infrangere i record raggiunti nel 2003 ? ha dichiarato Philippe Cardon, presidente di Dege, senior vice presidente e general manager di Warmer Home Video Europe – e che in alcuni paesi dell’Europa Occidentale la penetrazione raggiungerà quasi il 60 % entro la fine del 2004”.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore