Dynamic Threat Protection, il nuovo approccio di Internet Security Systems alla sicurezza aziendale

SicurezzaSoluzioni per la sicurezza

Grazie al framework unificato e multi layer, che controlla network, server e desktop, la Dynamic Threat Protection offre velocità e precisione ineguagliabili con un Total cost of Ownership ridotto

Internet Security Systems ha annunciato il rilascio di Dynamic Threat Protection, la nuova piattaforma che unisce le attività di security intelligence leader mondiali e la tecnologia del miglior livello per offrire una protezione semplificata ed immediata tra il momento della rilevazione di una nuova minaccia e quello della risposta efficace. Con laumento delle minacce e dellutilizzo sempre più frequente delle connessioni Internet, siamo testimoni di unevoluzione nelle soluzioni di sicurezza. Piuttosto che avvalersi di un insieme di soluzioni che offrono funzionalità di risposta e protezione dagli attacchi manuali o semi-automatiche, oggi la protezione dalle minacce deve offrire una copertura totale della piattaforma e dotare le aziende delle più avanzate tecnologie per far fronte alle nuove ed emergenti minacce. Grazie alle innovative attività di security intelligence su cui si basano i sistemi di sicurezza multi layer dei dispositivi fissi, remoti e mobili, la Dynamic Threat Protection permette alle aziende di scoprire, prevenire e rispondere proattivamente ad attacchi e abusi prima che questi compromettano gli asset critici. Il punto di forza della Dynamic Threat Protection è il rivoluzionario sistema di gestione centralizzata di Internet Security Systems, che permette alle aziende di individuare, monitorare, analizzare e correlare le minacce alla sicurezza e le vulnerabilità, su diversi dispositivi e reti da ununica consolle. SiteProtector 2.0, disponibile da gennaio 2003, offre elevate compatibilità con lintera piattaforma Dynamic Threat Protection, facilitando linstallazione, la configurazione e lamministrazione delle procedure dellagente di RealSecure, mentre le sue avanzate capacita di correlazione in tempo reale consentono analisi e report immediati di incidenti alla sicurezza. Il modulo incorporato SiteProtector, Fusion 2.0, disponibile da maggio 2003, potenzia ulteriormente le capacità di SiteProtector grazie a nuove funzionalità di impact analysis e individuazione delle tipologie di attacco. Grazie alle capacità incorporate di security intelligence e alla tecnologia di correlazione degli attacchi di X-Force, Fusion analizza e correla istantaneamente gli attacchi in arrivo per proteggere da vulnerabilità conosciute ed abusi di terzi. La capacità di classificare, quindi, gli incidenti in funzione della loro probabilità di successo, consente al team di sicurezza di focalizzare le proprie attività, in modo semplice e veloce, sugli attacchi più urgenti.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore