È ancora effetto Halo: Reach

AccessoriManagementMarketingWorkspace

Nel primo giorno il nuovo titolo Halo: Reach ha messo a segno 200 milioni di dollari. Ancora “effetto Halo” per Microsoft

Più di Halo 3. Halo: Reach, il nuovo videogame della saga di Microsoft e Bungie, fa ancora centro realizzando un nuovo record per il gioco online su Microsoft Xbox Live. Nel giorno del rilascio Halo Reach ha messo a segno 200 milioni di dollari. Numeri che superano le cifre di lancio di qualsiasi film, gioco  ed esperienza entertainment del 2010. Si può ancora parlare di “effetto Halo. Questo fa ben presagire per il debutto del 10 novembre di Microsoft Kinect, il sistema (composto di videocamere) per giocare a mani libere, senza joystick o comandi in mano.

Microsoft Kinect trasforma il corpo del giocatore in un joystick, ripreso da videocamera e microfono in grado di riconoscere voce, movimenti ed espressioni del volto. Con Kinect su Xbox 360 l’utente può giocare attraverso spostamenti delle mani o comandi vocali.

Microsoft Kinect (finora noto con il nome in codice di Project Natal) arriva a scaffale con video chat entro fine ottobre con un racing game, un paio di videogiochi sportivi, un gioco di danza e i videogame di Star Wars e Disney studios. Il gioco a mani libere di Microsoft permetterà di giocare con il corpo, con le espressioni del volto e la voce.

Nelle scorse settimane Microsoft ha reso noto che Xbox Live registra sei milioni di utenti al mese: il servizio di gaming online ha raggiunto quota di un miliardo di dollari.

Microsoft e i rivali Nintendo e Sony stanno cercando di reinvigoraire il mercato dei videogiochi da 60 miliardi di dollari.

Microsoft fa centro con Halo: Reach
Microsoft fa centro con Halo: Reach
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore