E-book a rischio di sicurezza

Network

Rischia 25 anni di carcere Dmitry Sklyarov, il programmatore russo accusato di violazione per copyright

25 anni di carcere e 500 000 dollari di multa! Questo il caro prezzo che potrebbe pagare Dmitry Sklyarov, il programmatore russo inventore di un software capace di mettere a rischio la sicurezza degli e-book in formato Pdf. Il giovane ventisettenne, denunciato da Adobe per violazione di copyright, è stato arrestato dallFbi il 16 luglio scorso, a Las Vegas, durante il Des Conf, il salone informatico annuale degli hacker. Si tratta del primo caso di violazione del Digital Millenium Copyright Act, la legge che raggruppa le leggi americane sul copyright. Sotto pressione mediatica Adobe ha infine abbandonato laffare. Ma Dmitry dovrà pagare, ugualmente, una multa di 500 000 dollari a Elcom Soft Limited, lazienda di Mosca in cui lavora. Al momento, però, non può lasciare gli Stati Uniti perchè ha alcuni conti in sospeso con la giustizia. Il programmatore, secondo una nota, era stato accusato dalla Corte Federale di San Josè. Ora dovrà rispondere a 5 capi daccusa rischiando 25 anni di carcere ed una multa pari a 500 000 dollari. Dal momento che il terribile criminale aveva ideato il suo programma in Russia, paese molto lassista sulle leggi del copyright è culturalmente difficile comprendere lintollerante legge americana. Dmitry Sklyarov, infine, resta un semplice studente di Dottorato, impegnato in una tesi sulla sicurezza degli E-book, malcapitato a Las Vegas durante il suo lavoro di ricerca. O forse gli americani lhanno usato come primo capro espiatorio. Hacker avvisati!

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore