E-commerce lEuropa batte Usa e Canada

E-commerceMarketing

Unanalisi di GartnerG2 prevede una spesa europea di 15,8 miliardi di dollari contro i 15,7 degli americani del nord

Secondo GartnerG2, divisione specializzata nelle analisi sul Web, le prossime feste natalizie vedranno per la prima volta gli europei spendere pi degli americani del nord. Le stime per il quarto trimestre dellanno dicono che la spesa totale dovrebbe raggiungere i 15,8 miliardi di dollari contro i 15,7 di Usa e Canada. Sono pi di 185 milioni gli utenti europei di internet, contro i 183 americani. LEuropa detiene il 32% del totale mondiale di account per laccesso ad internet. I guadagni in Europa sono alimentati dalle compagnie che integrano la presenza sul Web alla possibilit di ricevere ordini online. Cataloghi e ordini online diventano sempre pi popolari. Ma, nonostante i grandi progressi, lEuropa ha ancora molte possibilit da sviluppare. Laccesso veloce ad Internet (banda larga) si sta diffondendo, in parte grazie ai costi contenuti. Comunque la norma rimane ancora la banda stretta, e molti europei non conoscono la banda larga e le sue possibilit. Per quanto riguarda gli Stati Uniti, le vendite online in occorrenza delle festivit sono influenzate da due fattori correlati e controbilanciati. Il primo il mainstreaming delluso di internet e degli acquisti online; il secondo lallargamento lento ma regolare del bacino di utenti di Internet. Un numero sempre maggiore di utenti esperti naviga in rete. La ricerca di GartnerG2 mostra inequivocabilmente come ci sia una correlazione tra luso di Internet per gli acquisti e lincremento del tempo di uso di Internet. Con gli oltre 108 milioni di americani che usano internet dal 1999 o prima, lesperienza di base abbastanza alta. Oltre 77 milioni di adulti statunitensi comprano prodotti online durante tutto lanno. lento invece lincremento di nuovi utenti. I nuovi acquirenti online sono, in maggioranza, compresi tra i 15 e i 25 anni, dunque non avranno a disposizione budget considerevoli. In sintesi il periodo di Natale vedr una crescita del 75% del settore rispetto allanno precedente, mentre il mercato giapponese dovrebbe crescere del 37,7% raggiungendo 1,9 miliardi di dollari, il mercato americano, invece, si assesterebbe intorno al 32,1% di crescita. Durante le stesse feste, le vendite online mondiali dovrebbero raggiungere i 38 miliardi con una crescita del 48,4% secondo quanto riporta Associated Press.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore