E-commerce moda, Yoox verso accordo con Net-A-Porter

AcquisizioniAziende
Yoox sarebbe in pole per acquisire Net-A-Porter e fondare polo del lusso online
1 0 Non ci sono commenti

Doppo un tentativo naufragato nel 2013, Yoox ci riprova. Verso l’acquisizione di Net-A-Porter, per creare il polo del lusso online. Net-A-Porter sarebbe anche nel mirino di Amazon, ma Yoox avrebbe vinto la sfida

Yoox è in fase avanzata di negoziati per acquisire Net-A-Porter: “Sono in corso discussioni con Compagnie Financière Richemont per una possibile business combination tra Yoox e The Net A Porter. La società si riserva di fornire aggiornamenti al mercato appena possibile“. La società bolognese di e-commerce di moda sarebbe in grado di dribblare Amazon. Anche il colosso del commercio elettronico, infatti, avrebbe corteggiato Net-a-Porter, marchio del lusso legato alla moda valutato 2 miliardi di euro, ma Yoox sarebbe in pole per vincere la sfida per creare un polo del lusso online. Un precedente tentativo di acquisire Net-A-Porter sarebbe avvenuto nell’ottobre 2013, poi finito nel nulla per problemi irrisolti su concambi e governance.

Yoox sarebbe in pole per acquisire Net-A-Porter e fondare polo del lusso online
Yoox sarebbe in pole per acquisire Net-A-Porter e fondare polo del lusso online

Il sito londinese di e-commerce di lusso Net-a-Porter.com, fondato nel 2000 dalla giornalista di moda Natalie Massenet, era stato ceduto nel 2010 a Richemont, la holding svizzera del lusso, già capofila di brand del calibro di Cartier, Van Cleef & Arples, Azzadine Alaia e Piaget. Il gruppo Richemont pagò Net-A-Porter 392 milioni di euro nel 2010.

Da una ricerca di ContactLab, è emerso che la moda, il luxury e l’e-fashion trainano l’e-commerce in Italia e Europa. Si attestavano nel 2014 a 4,2 milioni gli italiani, pari al 16% del totale cyber navigatori, che hanno comprato prodotti di moda in Rete, spendendo in media 500 euro in un anno.

Amazon aveva anche tentato l’assalto al retailer indiano del fashion Jabong.com, nel mirino per 1,2 miliardi di dollari.

Secondo indiscrezioni, se l’acquisizione andrà in porto, Yoox sta valutando un’offerta in cui Richemont ricoprirebbe il ruolo di socio di riferimento del nuovo polo del lusso online.

Il titolo di Yoox ha guadagnato l’8%. Net-a-Porter fatturato quest’anno circa 0,9-1 miliardi di euro contro i 630  milioni di Yoox.

L’e-commerce cresce del 22% nel 2014, con 22 milioni di e-shopper e 11 milioni di utenti abituali, secondo Netcomm. L’m-commerce spopola: tra i 16 milioni di acquirenti online degli ultimi sei mesi, ben il 18,3% di essi ha comprato tramite un’App su smartphone e l’11,5% di via App su tablet.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore