E-commerce, Vente-privee.com acquisisce Privalia

E-commerceMarketing
E-commerce, Vente-privee.com acquisisce Privalia
1 28 Non ci sono commenti

Comprando Privalia e una quota della della svizzera eboutic.ch, Vente-privee.com consolida la sua posizione in Europa

La moda fa sempre più rima con e-fashion, visto che i prodotti di lusso sono sempre più comprati su siti di e-commerce, a livello globale. Vente-privee.com acquisisce la spagnola Privalia. Oltre al gruppo iberico, il sito compra una quota della svizzera eboutic.ch. L’operazione dovrebbe valere intorno a 500 milioni di euro: nasce un polo dell’e-commerce con un giro d’affari che, dommando i fatturati, raggiunge i 2,5 miliardi di euro, superato da Zalando con i suoi 3 miliardi di euro.

E-commerce, Vente-privee.com acquisisce Privalia
E-commerce, Vente-privee.com acquisisce Privalia

Vente-privee.com consolida la sua posizione in Europa. Privalia venne fondata a Barcellona nel 2006 dagli imprenditori Lucas Carné e José Manuel Villanueva: conta 28 milioni di membri al mondo contro i 30 milioni di Vente-privee.com. Dal 2008 ha sede in Italia, oltre a Brasil e Messico.

Negli Stati Uniti registrano un incremento più rapido le vendite legate al fashion (+19%) rispetto a quelle dei Pc (+5,3%), secondo comScore. La moda è riuscita ad accelerare grazie alle formule di consegna veloce delle merci e alla crescita del sito Amazon. Secondo le previsioni, nel 2017 Amazon metterà la freccia su Macy’s nella vendita al dettaglio.

I Web nutre l’ambizione di diventare il terzo mercato mondiale del lusso alle spalle di Cina e Stati Uniti: nel 2025 il 18% dei beni di lusso sarà acquistato in Rete, rispetto alla percentuale attuale del 6% (fonte: McKinsey).

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore