E’ disponibile la licenza Sco

Aziende

Sco annuncia di aver predisposto la licenza che rende possibile l’uso
del sistema operativo Linux.

Sco non molla, ma ritiene di dover aiutare la clientela rendendo disponibile una licenza che consente di usare legalmente il sistema operativo Linux. Sco sostiene infatti che Linux contenga sue proprietà intellettuali e per evitare problemi agli utenti ha deciso di rilasciare una licenza specifica al prezzo di 699 dollari per processore server e di 199 dollari per processore desktop. Acquistando la licenza, i clienti automaticamente riconoscono la remunerazione per il codice sorgente di Unix, il codice derivato da Unix e altri copyright e proprietà intellettuali di Sco individuati all’interno di Linux. Riteniamo che la licenza – ha dichiarato Chris Sontag, senior vice presidente e general manager di ScoSource – permetta ai clienti di adeguarsi alle norme di legge per continuare a utilizzare la proprietà intellettuale Unix di Sco, fornendo al contempo un giusto compenso per tale utilizzo. Attualmente la licenza è disponibile in Gran Bretagna, in Francia e in altri paesi europei. Sco prevede di rilasciare la licenza anche attraverso rivenditori selezionati. Per saperne di più si può inviare una mail all’indirizzo: maindesk@sco.com

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore