e-Government: al via super Televideo digitale; WiMax per tv via web

AccessoriWorkspace

La collaborazione fra Cnipa e Rai Utile continua: grazie ad uno stanziamento
di 7 mln di euro, cofinanziati 29 progetti

Roma – Accesso ad informazioni e servizi pubblici per avvicinare cittadini e imprese alla pubblica amministrazione, dapprima sul digitale terrestre con un super Televideo interattivo e, successivamente, sulla televisione via web. E’ l’innovativa applicazione della televisione digitale terrestre illustrata dal Presidente del Centro Nazionale per l’Informatica nella Pubblica Amministrazione alle Commissioni riunite Cultura e Telecomunicazioni della Camera. Il Presidente Zoffoli ha posto in evidenza la collaborazione in atto tra CNIPA e RAI Utile, per trasmettere informazioni di interesse del cittadino con modalita’ interattive e richiamabili con il telecomando sulla falsariga di un super Televideo, prospettando lo scenario futuro, caratterizzato dalla televisione via internet. Anche i contenuti multimediali cambieranno per passare da un’attuale prevalenza del broadcast da parte di pochi soggetti ad una pluralita’ di fonti di informazione e intrattenimento per arrivare ad una realta’ dinamica e personalizzata, trasformando Internet in una sorta di video on demand globale. “La trasmissione di contenuti multimediali” ha aggiunto Zoffoli – “sconta ancora il limite della diffusione della larga banda: lasciare agli operatori di telecomunicazioni la risoluzione potrebbe condurre a risultati insoddisfacenti per la tendenza ad investire laddove i ritorni economici sono piu’ significativi.” La soluzione per porre rimedio al digital divide, ha concluso, e’ l’utilizzo del Wi-Max. [ StudioCelentano.it ]

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore