È l’ora della Hp Oracle Database Machine

CloudServer

Si forma un’alleanza fra Oracle e Hp che porta alla creazione di una database machine molto potente, sfidando Teradata

I tempi sono maturi ed è tutto un proliferare di sinergie tra i big vendor del software e quelli dell’hardware. L’ultima novità in proposito è stata annunciata in occasione dell’ Oracle OpenWorld in cui l’azienda omonima ha anticipato la sua prima soluzione hardware realizzata in tandem con Hp. Il nome del prodotto, non certo originale, è Hp Oracle Database Machine che, in sintesi, è costituita da una griglia di database server Oracle combinata con una griglia di server per lo storage Hp Exabyte in una configurazione rack standard formato 42-u.

Il focus del nuovo sviluppo punta alla proposizione di un data warehouse ad alte prestazioni e di fascia alta che consenta di ottimizzare i processi di interrogazione dei dati che invece di essere sviluppati in parallelo sono partizionati su ognuno dei core che motorizzano i server di storage secondo una modalità bidirezionale ottimizzata in quanto supportata da un ambiente quadriprocessore integrato nella macchina database contente da 14 a 28 macchine, per un totale di 112 chip consacrati alle attività di query.

Ognuno dei server di database e di storage sono connessi mediante due canali InfiniBand ognuno capace di muovere fino a un Gb di dati al secondo. I 12 dischi contenuti nella soluzione di storage Hp Exabyte sono capaci di rilasciare solo un Gb di dati al secondo ma la soluzione in grid costituita da 14 unità porta le capacità di gestione a 14 GB al secondo con una capacità di carico di 28 Gb al secondo. Secondo il portavoce ufficiale, rispetto alla soluzione concorrente Ibm Db2 la Hp Oracle Database Machine garantirebbe performance 30 volte superiori.

La durata dell’accordo tra Hp e Oracle per ora è stata proclamata di tre anni, giusto il tempo di capire se l’offerta può scalzare Teradata, market leader sul comparto del data warehouse basato su parallel processing, e Netezza, fornitore di machine per l datawarehouse.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore