E-learning all’Università di Ferrara

FormazioneManagement

Il corso di Laurea in Tecnologo della Comunicazione Audiovisiva e
Multimediale forma una delle professionalità più richieste nel quadro
dell’Unione Europea

L’Università degli Studi di Ferrara vara corsi di laurea con modalità didattica integrata a distanza. Il corso di Laurea in Tecnologo della Comunicazione Audiovisiva e Multimediale forma una delle professionalità più richieste nel quadro dell’Unione Europea, ossia specialisti capaci di progettare, realizzare e gestire sistemi mediatizzati e prodotti audiovideomatici. Lo scopo del corso è quindi quello di formare un operatore con un interesse spiccato per i problemi della comunicazione; per questo risulta fondamentale offrire agli studenti iscritti una preparazione altamente specializzata nell’uso delle nuove tecnologie e dei loro innumerevoli ambiti di applicazione. L’aspetto innovativo del corso riguarda sia il piano degli studi, che integra elementi teorico-culturali ad attività pratiche, sia la modalità di erogazione dei contenuti. Le attività collegate agli insegnamenti teorici sono effettuate a distanza tramite una didattica fortemente strutturata che vede nell’utilizzo della rete l’aspetto centrale e innovativo del modello didattico utilizzato dal corso; seminari di studio, laboratori di informatica, di tecniche audiovisive, di grafica bidimensionale e tridimensionale costituiscono invece il lavoro in presenza full-immersion. Lo stage, previsto al termine del triennio, consente agli studenti di verificare le proprie competenze in ambito professionale attraverso un primo ?rapporto di lavoro? in settori d’impiego che spaziano dalle pubbliche istituzioni alle imprese private, dalle new media agency agli enti culturali. Maggiori informazioni nel file allegato e nel sito .

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore