È Napster il futuro di Roxio

Aziende

Cambia nome e missione per vendere soltanto musica online

Roxio prenderà proprio il nome di Napster e cambierà anche il suo simbolo al mercato Nasdaq in Naps. Questi sono i termini dell’accordo raggiunto con Sonic Solutions: Roxio venderà a Sonic la divisione software per Cd e Dvd e, in cambio di 80 milioni di dollari, ridà vita a Napster in versione legale. Il processo di acquisizione si concluderà nel quarto trimestre 2004. Roxio ha già saputo trasformare Napster, da server illegale in piattaforma adibita all’acquisto di musica su Internet. Con questo accordo completerà però la trasformazione resuscitando definitivamente il nome del server che più ha reso popolare il fenomeno dello scambio di file musicali. Sonic a sua volta manterrà il marchio Roxio per l’unità software che continuerà a produrre programmi per Cd e Dvd, authoring e applicativi per video e foto editing, e con l’acquisizione si arricchisce non solo di marchi di software, ma anche accede a canali di distribuzione al dettaglio e online. Il vestito nuovo di Roxio sarà invece la musica digitale, la rivincita di Napster che trova seconda vita, come una moderna araba fenice.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore