È nata FreeLife, la rivista di Second Life

Marketing

Arriva dall’Italia la rivista del mondo virtuale

È STATA PRESENTATA su Second Life la rivista

pensata in Italia che parla di Second Life, quasi un paradosso di autoreferenzialità. Ma un pregio ce l’ha di sicuro:è gratis. L’idea dell’editore Maggioli è quella di realizzare una rivista ideata e redatta in inglese e in italiano dagli stessi ?residenti? di Second Life. Sono giornalisti, reporter, fotografi, scrittori, quasi tutti freelance assunti direttamente online che si alternano di numero in numero raccontando curiosità, opportunità e aneddoti che riguardano questo mondo 3D virtuale. La copertina del primo numero di Freelife. L’iniziativa è senz’altro interessante, se non fosse per il fatto che è legata a un mondo virtuale che negli ultimi tempi ha fatto registrare alcuni segnali di perdita di popolarità. Freelife è collegata al sito www.freelifemagazine.com da dove può essere scaricata gratuitamente in formato pdf e da cui è possibile avere aggiornamenti in tempo reale dal mondo di Second Life. L’accesso al sito e la possibilità di scaricare la rivista in pdf sono possibili anche in varie zone di Second Life.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore