E’ (quasi) ora di Smau

Aziende

Completamente rinnovata e all’insegna del business, la nuova edizione di Smau
aprirà i battenti dal 4 al 7 ottobre.

Uno Smau tutto nuovo, a partire dalla location, quest’anno nei nuovi padiglioni del polo fieristico di Rho-Pero nell’hinterland milanese, ma anche per contenuti. Che come già annunciato da tempo saranno esclusivamente professionali. Moltissime le novità, sostengono gli organizzatori, soddisfatti del lavoro sin qui fatto. Smau si rivolge da quest’anno esclusivamente agli operatori professionali e la risposta da parte degli addetti ai lavori non è mancata. Saranno presenti 433 espositori disposti su oltre 29mila metri quadri di superificie, suddivisi in due padiglioni, l’8 e il 12. Rispetto all’area business della scorsa edizione, c’è stato un incremento di spazio superiore del 30% e un aumento del numero degli espositori del 33.6%. Oltre agli spazi tradizionali, verranno allestite altre iniziative nell’ottica delle nuove tecnologie. Tra queste, Digital Workstyle, un percorso tra tecnologie, applicazioni e servizi che stanno cambiando il modo di lavorare. Oppure e-Academy, un nuovo format che propone oltre 100 seminari su tematiche verticali di grande attualità. Smau è anche online con servizi e strumenti per agevolare la visita ai visitatori.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore