È studiato per le Pmi il nuovo blade server HP

Aziende

Si chiama HP ProLiant BL30p ed è un blade server untracompatto a due processori a 32 bit, l’ultima novità di HP in ambito server. Si tratta di una soluzione specificatamente studiata per le Pmi e che consolida la presenza di HP in questo segmento di mercato. Pioniere nello sviluppo e realizzazione di blade server, HP

Si chiama HP ProLiant BL30p ed è un blade server untracompatto a due processori a 32 bit, l’ultima novità di HP in ambito server. Si tratta di una soluzione specificatamente studiata per le Pmi e che consolida la presenza di HP in questo segmento di mercato. Pioniere nello sviluppo e realizzazione di blade server, HP ha registrato un incremento sequenziale delle unità consegnate del 95,7 per cento nel quarto trimestre del 2003. I blade server, che Idc indica come il segmento server in maggiore crescita, sono progettati per gestire una vasta gamma di applicazioni come la condivisione di file, firewall, virtual private server, messaging Web ed e-mail. Il modello HP ProLiant BL30p condivide l’attuale infrastruttura dei server BL p-Class e questo consente di installare futuri blade senza modificare sistemi di alimentazione, raffreddamento, gestione o interconnessioni verso la rete locale o le San. Con la possibilità di inserire 16 blade per ciascuna enclosure da 6U, i nuovi HP ProLiant BL30p rendono possibile l’aggregazione di un massimo di 192 processori all’interno di un unico rack.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore