Apple brevetta il 3D a occhio nudo e punta alle console di gioco

AccessoriMarketingWorkspace

Secondo EA Apple potrebbe entrare nel mercato delle console. Intanto l’azienda guoidata da Steve Jobs brevetta il 3D senza occhialini: sfida a Nintendo 3DS?

Se iPad, iPhone e iPod Touch cannibalizzano già le vendite delle console portatili (Nintendo DS e Sony Psp), significa che Apple attira già i fan dei videogame ed ha un forte apple in questo mercato. Patrick Soderlund, vicepresidente di Electronic Arts (EA) afferma che Apple potrebbe entrare nel mercato delle console di gioco. Apple avrebbe le carte in regola per sfidare Sony e Microsoft. E pensare che solo poche settimane fa c’era chi ipotizzava un’Opa di Apple addirittura su Sony: Apple, forte dei 51 miliardi di dollari cash, potrebbe invece fare da sé (anche perché Apple non ha mai compiuto acquisizioni troppo grandi).

Dunque Apple potrebbe mettere a frutto la fama che si è fatta nel gaming con i suoi iDevice, oppure stupirci con un’acquisizione (EA stessa?). Vedremo se Apple ha voglia di sfornare una propria console, lanciando il guanto proprio ai rivali di sempre (Sony e Microsoft, più Nintendo).

Infine Apple brevetta il 3D senza occhialini, e potrebbe sfidare la prossima Nintendo 3DS o Toshiba Regza 3D senza occhialini. L’Ufficio Brevetti statunitense ha concesso a Apple un brevetto di tecnologia stereoscopica, presentato nel 2006. Chissà se si concretizzerà in una vera console, o se invece verrà solo applicato al mondo iPod, iPad e iPhone e Mac. Per la cronaca, il mondo videogame è in grande fermento grazie ai developer per App Store e a nuovi ingressi nel mercato: anche Panasonic sta testando Jungle, una console dedicata al gaming online.

Dì la tua in Vista dall’Alto: Kinect piace anche a Apple

Real Racing HD su iPad
Real Racing HD su iPad
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore