Eaton completa la gamma di Ups

FormazioneManagement

Il nuovo gruppo di continuità trifase Powerware 9390 è dotato di architettura a doppia conversione online e garantisce potenze da 40kVA fino a 160kVa

Eaton Corporation ha reso disponibile Powerware 9390, gruppo di continuità trifase con potenze da 40kVA fino a 160kVa, dotato di architettura a doppia conversione online. L’architettura del nuovo Ups è stata progettata con la finalità di isolare la tensione di uscita da tutte le anomalie della rete di ingresso, erogando una sinusoide perfetta e stabile. Il sistema, sfruttando sia per la ridondanza sia per l’aumento di capacità fino a 12380kVA la tecnologia brevettata di parallelo Hot Sync, permette al cliente di investire progressivamente e solo in base alle sue esigenze, in un’ottica di flessibilità. “Powerware 9390 è il risultato di un costante dialogo e di un’intensa attività di ricerca verso la comunità degli utenti”, commenta Eugenio Mascagni, Product Marketing Manager Eaton. “Powerware 9390, come il modello 9355, rientra nella piattaforma globale Eaton introdotta nel 2004, con l’obiettivo di compiere un salto tecnologico significativo. Entrambi gli Ups ridefiniscono gli standard industriali in termini di valore per il cliente e di prestazioni di prodotto”. “I punti di forza dei nuovi sistemi sono l’Hot Sync per il parallelo che punta su affidabilità e scalabilità, l’Advanced battery management (Abm) che incrementa la vita della batteria, le opzioni complete di software e la connettività per la facilità di gestione e la diagnostica preventiva”. In Italia Eaton ha registrato ricavi di 250 milioni di euro. Distribuisce il 75% della produzione in modo indiretto, il 50% mediante canale informatico.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore